SPORTELLO DELLE PRATICHE EDILIZIE portale telematico

L’ Amministrazione Comunale di Bari, per facilitare il rapporto con i propri cittadini, ha messo a disposizione questo dominio di secondo livello del Portale di Città per la consultazione telematica delle pratiche edilizie, catalogate e conservate negli archivi cartacei della Ripartizione Urbanistica ed Edilizia Privata, rendendo obbligatoria la procedura del pre-inoltro con Determinazione Dirigenziale n.2013/130/00066, fin dal 01.07.2013. A far data da martedì 16.06.2015 anche la procedura afferente le progettazioni statiche (SISM) è resa obbligatoria.

La SEZIONE PUBBLICA, consente la navigazione in completo anonimato.

Attraverso la consultazione del Registro Pubblico, ogni cittadino potrà consultare l’archivio edilizio ed eseguire puntuali ricerche. In Area Informativa, si possono trovare le informazioni di carattere generale, e le linee guida per la presentazione della domanda elettronica. È stato implementato altresì, il pagamento on-line degli oneri e dei diritti di segreteria, e la consultazione dei dati digitalizzati del Sistema Informativo Territoriale.

La SEZIONE PRIVATA, d’interesse dei professionisti, e l’ACCESSO DIRETTO ALLE PRATICHE, d’interesse del cittadino dante causa, consentono la navigazione autenticata.

I professionisti possono verificare direttamente dal portale lo stato d’avanzamento delle proprie pratiche edilizie; mentre per i cittadini sono disponibili dettagli e informazioni particolari abbinate al singolo intervento.

I servizi attualmente disponibili sono i seguenti:

È stata recepita la modulistica di riferimento per i procedimenti relativi ai titoli abilitativi edilizi di cui alla deliberazione di Giunta Regionale n.334 del 07.03.2013, disponibile QUì "moduli per professionisti".

--------------------------------------

AVVISO: La presentazione del carteggio delle pratiche edilizie istanziate via web è consentito esclusivamente il LUNEDì e il GIOVEDì dalle 09:00 alle 12:00. Qualora impossibilitati alla presentazione pro manibus, è possibile spedire il carteggio a mezzo posta.

N.B.: Le pratiche pre-inoltrate, resteranno in pending per 30 giorni consecutivi. Allo scadere saranno rimosse, e occorrerà effettuare una nuova presentazione.